Condizioni Generali di Vendita

In allegato potete scaricare le ns. condizioni di vendita che saranno applicate ad ogni prodotto venduto da parte de La Fornitecnica S.r.l.

Download -> Condizioni Generali di Vendita

Condizioni generali di vendita

1. Ordine – conferma d’ordine

1.1. Il contratto di fornitura (di seguito, ove necessario, “il contratto”) della merce (di seguito “il prodotto” ovvero “i prodotti”) si intende concluso a seguito dell’invio per iscritto al cliente, da parte di La Fornitecnica S.r.l., della proposta d’ordine, anche a mezzo e-mail o via telefax, ed esclusivamente con la restituzione della proposta stessa e delle presenti condizioni generali di contratto, sottoscritte in ogni parte dal cliente con le stesse modalità (di seguito “la conferma d’ordine”). Il contratto è regolato esclusivamente dalle presenti condizioni generali e da quelle contenute nella proposta d’ordine.
Il contratto si considera sempre stipulato presso la nostra sede sita in Milano (Mi), via Tolentino n. 2.
In ogni modo, anche in assenza di conferma scritta del cliente, il contratto si considera concluso, valido e sottoposto alle presenti condizioni generali ed a quelle contenute nella nostra proposta d’ordine qualora la nostra società abbia dato inizio alla costruzione del prodotto o alla esecuzione della fornitura.

1.2. Condizioni generali di contratto differenti dalle presenti che vengano allegate, richiamate, aggiunte, modificate o semplicemente asserite dal cliente, non avranno valore se non espressamente e specificatamente accettate per iscritto dalla nostra società, non costituendo in nessun caso il silenzio di La Fornitecnica S.r.l. Un’ipotesi di tacita approvazione delle diverse condizioni di contratto predisposte, indicate o invocate dal cliente.

1.3. Nella individuazione della tipologia dei prodotti richiesti dal cliente e nell’esecuzione del contratti, La Fornitecnica S.r.l. Si atterrà esclusivamente alle indicazioni e alle specifiche tecniche afferenti i propri prodotti e ai procedimenti progettuali e produttivi adottati, sia con riguardo ai prodotti standard sia in relazione ai prodotti speciali.

1.4. Qualsiasi modificazione, integrazione o sostituzione delle condizioni generali di contratto e di quelle particolari contenute nella proposta d’ordine, successive alla accettazione da parte del cliente, dovranno avvenire per iscritto e consensualmente, a pena di inefficacia. In ogni caso, sin d’ora, si precisa che potranno essere accettate da La Fornitecnica S.r.l. Soltanto le modificazioni riferite o riferibili ai prodotti standard, quando esse non comportino costi aggiuntivi in capo alla nostra società. Tutte le spese e gli eventuali oneri relativi a qualsiasi prodotto standard, per qualsiasi modifica richiesta dal cliente delle condizioni contrattuali della fornitura, saranno a carico del cliente stesso.

2. Annullamento dell’ordine – recesso – penale

2.1. E’ sempre escluso il recesso del cliente dal contratto per la fornitura di prodotti speciali se comunicato in data successiva al ricevimento della conferma d’ordine da parte di La Fornitecnica S.r.l. Ovvero nel caso in cui la nostra società abbia dato inizio alla costruzione del prodotto o alla esecuzione della fornitura.

2.2. Con riguardo ai prodotti standard, qualora il cliente non provveda al ritiro nel termine previsto nella conferma d’ordine ovvero, una volta intervenuta l’esecuzione del contratto o l’inizio della esecuzione da parte di La Fornitecnica S.r.l., intendesse annullare la commessa, lo stesso sarà tenuto a pagare una penale per il recesso come segue:

•30% del valore netto del prodotto di cui all’ordine (prezzo di vendita, iva esclusa), esclusi i costi accessori di imballaggio, trasporto e simili, nel caso in cui la consegna del prodotto non sia ancora avvenuta;

• 50 % del valore netto del prodotto di cui all’ordine (prezzo di vendita, iva esclusa), esclusi i costi accessori di imballaggio, trasporto e simili, nel caso in cui il cliente intenda restituire l’intera fornitura già consegnate nel termine massimo di mesi tre di calendario decorrenti dalla data della consegna, previa l’autorizzazione per iscritto di La Fornitecnica S.r.l.

2.3. La restituzione parziale o integrale relativa a fornitura già consegnata da oltre tre mesi di calendario, non sarà accettata da La Fornitecnica S.r.l. ,salvo diverso accordo per iscritto intercorso tra la ns. Società ed il cliente . In ogni caso il prodotto dovrà essere restituito, a cura e spese del cliente nel luogo indicato da La Fornitecnica S.r.l., con spese di trasporto a carico del cliente stesso, integro e perfetto, come consegnato, fatto salvo il diritto della nostra società di addebitare i danni ovvero di rifiutare il reso se effettuato in difformità alle statuizioni che precedono.

3. Dati tecnici

3.1. Il cliente prende atto e riconosce che i dati tecnici dei prodotti standard, comprese le dimensioni nominali, in qualsiasi unità di misura siano espressi nei cataloghi pubblicati da La Fornitecnica S.r.l., sono indicativi, potendosi verificare discordanze non rilevanti con i dati tecnici e le dimensioni reali dei prodotti, nei limiti delle tolleranze ammesse dalle norme tecniche applicabili ovvero nei limiti delle tolleranze previste nella conferma d’ordine, se indicate. Nessun inadempimento potrà pertanto essere ascritto alla nostra società qualora dovessero riscontrarsi differenze delle misure indicate, entro le predette tolleranze. La Fornitecnica S.r.l. Si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento i dati tecnici riportati nel catalogo.

3.2.Ad ogni effetto, il cliente dà atto e riconosce che faranno fede, in ogni caso, e si intenderanno come accettati i dati tecnici pesi e le dimensioni dei prodotti risultanti dai documenti emessi dalla nostra società, fatto salvo il caso in cui la determinazione degli stessi sia stata preventivamente rimessa, di comune accordo, ad un ente certificatore o ad altro soggetto a tale scopo designato dal cliente ai sensi del successivo punto 4 delle presenti condizioni generali.

4. Collaudo – certificato

4.1.All’atto del ricevimento dei prodotti, il cliente dovrà immediatamente verificare la regolarità della fornitura e la sua conformità alla conferma d’ordine.

4.2.Qualora il cliente intendesse sottoporre il prodotto a verifica certificata con riguardo ai dati tecnici e/o alle misure, ovvero a collaudo certificato, dovrà farne espressa richiesta per iscritto all’atto del ricevimento della proposta d’ordine, contestualmente indicando l’ente od il soggetto designato a tale scopo. Le operazioni di verifica e/o di collaudo, in ogni caso, dovranno avvenire presso la sede della nostra società entro quindici giorni dalla comunicazione, da parte nostra, dell’approntamento definitivo del prodotto ovvero di parte di esso nel caso di contratto a consegne ripartite. Trascorso infruttuosamente tale termine per fatto e colpa del cliente, il prodotto si intenderà definitivamente accettato dal cliente, senza alcuna riserva.

4.3.Al termine delle operazioni di verifica e/o collaudo la nostra società potrà chiedere di redigere un verbale che dovrà essere sottoscritto dal cliente ad ogni conseguente effetto di legge. L’immotivato rifiuto da parte del cliente di sottoscrivere il verbale darà diritto alla nostra società di risolvere il contratto ai sensi del successivo punto 14 delle presenti condizioni generali.

4.4.Tutte le spese e gli oneri per la verifica e/o il collaudo, comprese quelle esposte dall’ente certificatore, saranno a carico esclusivo del cliente al quale è fatto obbligo di rimborsare alla nostra società ogni eventuale somma che, a qualsiasi titolo, la stessa abbia anticipato all’ente od ai soggetti incaricati delle operazioni per conto del cliente. Il rimborso avverrà a vista della relativa documentazione giustificativa delle spese.

5. Consegna

5.1.Salva diversa pattuizione contenuta nella conferma d’ordine, tutti i prodotti saranno consegnati al cliente franco nostra fabbrica, imballati secondo gli usi, salvo il diverso accordo per iscritto. La consegna al vettore e/o al corriere e/o al trasportatore e/o allo spedizioniere sancisce il momento della consegna del prodotto al cliente, anche nel caso in cui la documentazione di trasporto riporti l’indicazione “porto franco destino” o indicazione simile. L’eventuale assicurazione dei prodotti dovrà essere espressamente richiesta dal cliente all’atto dell’ordine e, se esistente, risulterà indicata nella conferma d’ordine. L’assicurazione sarà onerosa per il cliente in quanto il suo costo non è mai incluso nel prezzo di listino del prodotto.

5.2. Gli oneri di trasporto del prodotto, salva diversa pattuizione contenuta nella conferma d’ordine, sono ad esclusivo carico del cliente, anche qualora la nostra società abbia provveduto, per qualsivoglia ragione, ad incaricare un vettore, un corriere, un trasportatore ovvero uno spedizioniere per la consegna del prodotto nel luogo indicato dal cliente ovvero presso il suo domicilio. Sono parimenti a carico esclusivo del cliente gli oneri e le spese per l’eventuale assicurazione del prodotto, dazi, sdoganamento e simili.

5.3. La consegna si intende avvenuta con l’approntamento del prodotto pronto per il trasporto o per il ritiro, salva la diversa pattuizione contenuta nella conferma d’ordine. La Fornitecnica S.r.l. invierà una comunicazione scritta di merce pronta al cliente.

5.4. L’imballo in cartone, quando previsto, è compreso nel prezzo di vendita. Non sono inclusi nel prezzo unitario del prodotto tutti gli altri tipi d’imballo, quali, a titolo di esempio non esaustivo, casse di legno, pallet, ecc. I costi dei quali, se richiesti, saranno a carico esclusivo del cliente, cui verranno fatturati in aggiunta al prezzo unitario. Il cliente dovrà segnalare per iscritto, al momento della accettazione della proposta d’ordine, l’eventuale necessità di ritirare il prodotto contenuto in imballi speciali o altre esigenze particolari. Il prodotto viaggia a rischio e pericolo del cliente il quale, per nessun motivo, potrà agire contro la nostra società per ottenere risarcimenti, indennità o simili in casi di perdita della merce, danneggiamento parziale o totale, avaria, distruzione o sottrazione, inidoneità od inutilizzabilità sopravvenute, temporanee o definitive, a qualsiasi causa dovute, compreso il fatto di terzo.

5.5. E’ fatta salva l’eventuale diversa pattuizione contenuta nella conferma d’ordine per tutto quanto precede nel presente punto.

6. Prezzo e pagamenti

6.1. I prezzi dei prodotti standard sono indicati nei listini periodici pubblicati da La Fornitecnica S.r.l., la quale si riserva la facoltà di modificare il listino e la sua validità in ogni momento. I prezzi indicati nei listini sono riferiti al solo prodotto, escluse imposte, tasse, dazi, imballaggi e ogni onere aggiuntivo, ivi inclusa l’eventuale assicurazione del prodotto.

6.2. Tutti i pagamenti, parziali o totali, del prezzo dei prodotti dovranno essere effettuati alle condizioni e con le modalità indicate nella conferma d’ordine e ivi indicato. In ogni caso, tutti i pagamenti dovranno essere effettuati presso il nostro domicilio in Milano, Via Tolentino n. 2 ovvero presso la nostra sede legale, fatta salva la domiciliazione bancaria per l’incasso dei titoli o dei mezzi di pagamento.

6.3. Il tardivo, parziale o mancato pagamento del prezzo o di una rata dello stesso, qualora sia stato convenuto il versamento dilazionato, darà luogo alla decadenza del debitore dal beneficio del termine e darà diritto alla nostra società di pretendere immediatamente la corresponsione dell’intero importo ancora dovuto a saldo, nonché degli interessi moratori calcolati nella misura stabilita dal decreto legislativo n. 231/2002 e delle eventuali spese di assistenza legale per il recupero del credito.

6.4. In tali casi, fermo restando il diritto di promuovere le necessarie azioni a tutela dei nostri crediti, la nostra società avrà altresì facoltà di sospendere l’esecuzione di altre consegne e/o lavorazioni e/o forniture, sino a quando il cliente non avrà corrisposto tutti gli importi dovuti.

6.5. Eventuali dilazioni o rinnovazioni dei termini rispetto sulle scadenze pattuite nella conferma d’ordine concesse al cliente dalla nostra società, non potranno essere considerate come novazioni del credito, escludendosi sin d’ora ogni eccezione o riserva.

6.6.Il cliente riconosce alla nostra società il diritto di aumentare il prezzo del prodotto di cui alla conferma d’ordine, qualora le materie prime dovessero subire incrementi di costo compresi tra il 5% ed il 7%; in tal caso le predette variazioni saranno applicate sul prezzo dei prodotti in corso di approntamento nella esecuzione del contratto, ad esclusione di quelli già consegnati per i quali non sia ancora scaduto il termine di pagamento. L’esercizio del diritto qui attribuito alla nostra società, nei limiti sopra stabiliti, non costituirà giustificato motivo per il cliente di invocare la risoluzione o l’annullamento del contratto per inadempimento ovvero per eccessiva onerosità sopravvenuta.

7. Termini di consegna – differimenti

7.1.I termini di consegna dei prodotti, in qualsiasi modo siano indicati nella proposta d’ordine accettata, hanno natura meramente indicativa, salvo che la loro essenzialità non sia espressamente convenuta per iscritto, con idonea formula.

7.2.Anche nel caso in cui i termini di consegna siano stati pattuiti come essenziali, la nostra società avrà diritto di posticipare le scadenze in tutti i casi in cui l’adempimento non risulterà possibile per cause indipendenti dalla nostra volontà, incluse la causa di forza maggiore ed il caso fortuito, quali, a titolo meramente esemplificativo, scioperi, serrate, disordini di carattere nazionale o internazionale, impossibilità o difficoltà rilevanti di approvvigionarsi di materie prime o di provvedere alle consegne. Appena a conoscenza del problema, la nostra società provvederà ad avvisare tempestivamente il cliente in forma idonea.

7.3.Nessuno indennizzo o risarcimento sarà dovuto al cliente per ritardi dovuti a cause di forza maggiore, caso fortuito o per cause per cause indipendenti dalla nostra volontà. Il cliente acquisterà la proprietà del prodotto nel momento della consegna e la nostra società provvederà ad emettere tutti i documenti fiscali richiesti dalla legge.

8. Omesso ritiro del prodotto

8.1.Qualora il cliente non ritiri il prodotto nel termine pattuito ovvero in quello indicato nella comunicazione di merce pronta di cui all’ articolo 5 che precede direttamente o tramite terzi, lo stesso potrà essere costituito in mora con diffida scritta a ricevere la consegna dei beni. Gli effetti della mora decorreranno dalla data del ricevimento della anzidetta comunicazione. Il cliente sarà pertanto tenuto a corrispondere, dal giorno della mora sino al giorno dell’effettivo ritiro della merce, gli interessi moratori per il mancato adempimento dell’obbligo di ritiro, calcolati sul prezzo netto della fornitura e maggiorati degli interessi di legge più due punti su tale importo per ogni giorno o frazione di giorno di ritardo.

8.2. Il cliente sarà tenuto altresì a risarcire i danni derivanti dalla sua mora e tutte le spese sostenute dalla nostra società per il deposito in magazzino, la custodia e la conservazione del prodotto.

9. Documentazione

9.1.La nostra società si riserva la facoltà di apportare alla documentazione tecnica e commerciale dei prodotti, in qualsiasi momento, le modifiche o le integrazioni che riterrà utili o opportune ai fini del miglioramento qualitativo del prodotto, senza obbligo di preavviso alcuno.

10. Garanzia dei prodotti

10.1. Natura della garanzia.

10.1.1. Il prodotto venduto da La Fornitecnica S.r.l. è garantito per ogni vizio e/o difetto di progettazione e/o vizio odifetto del materiale impiegato nel processo di produzione e, ancora, contro ogni vizio e/o difetto di costruzione.

10.1.2. Tutti i prodotti rispondono alle norme tecniche descritte nel catalogo generale predisposto periodicamente dalla nostra società e pubblicato altresì sul sito istituzionale web.

10.2. Durata della garanzia.

10.2.1. La garanzia è prestata, secondo il tipo e il modello di apparecchio, per il periodo indicato nel catalogo generale di cui al punto che precede.

10.3.Prestazioni della garanzia.

10.3.1. La prestazione della garanzia si attua da parte della nostra società con la sostituzione integrale ovvero la riparazione dell’apparecchio difettoso e/o viziato su denunzia scritta del cliente. In particolare, accertate le cause di eventuali anomalie e/o vizi e/o difetti, La Fornitecnica S.r.l. Provvederà alla loro definitiva eliminazione o mediante la riparazione gratuita o mediante la sostituzione totale del prodotto viziato e/o difettoso e/o delle sue eventuali parti viziate e/o difettose, secondo la procedura tecnica di esclusiva pertinenza di La Fornitecnica S.r.l.

10.3.2. Il prodotto viziato e/o difettoso ovvero le parti di esso rimosse in garanzia divengono di proprietà esclusiva di La Fornitecnica S.r.l.

10.3.3. Per ottenere la prestazione in garanzia, il cliente, a pena di decadenza dal diritto di garanzia, deve denunciare per iscritto il vizio e/o difetto o il malfunzionamento presso la sede de La Fornitecnica S.r.l. A mezzo di comunicazione scritta con attestazione di ricevimento da parte del destinatario, nei termini che seguono:

        Ø Vizi e/o difetti apparenti e palesi, entro 8 giorni dal ricevimento del prodotto;
Ø Vizi e/o difetti occulti ovvero non facilmente riconoscibili, entro 8 giorni dalla data della loro scoperta.

10.3.4. Ricevuta la conferma scritta de La Fornitecnica S.r.l.Della sussistenza di una valida denunzia e di una situazione ricadente nella garanzia contrattuale del prodotto, il cliente deve provvedere a restituire a propria cura e spese il prodotto viziato e/o difettoso, in porto franco nel luogo indicato dalla nostra società, entro il termine improrogabile di 30 (trenta) giorni di calendario dalla data del ricevimento della comunicazione di assenso predetta.

10.3.5. L’eventuale sostituzione di componenti o di parti del prodotto effettuata durante il periodo di garanzia non rinnoverà la decorrenza della garanzia del prodotto nella sua interezza né prorogherà la sua scadenza, ferma restando la garanzia autonoma del componente o della parte sostituita.

10.3.6. La sostituzione dell’intero prodotto darà diritto al rinnovo della garanzia contrattuale per l’intero periodo previsto.

10.4. Responsabilità.

10.4.1. La responsabilità de La Fornitecnica S.r.l.Non si estende in nessun caso all’obbligo di rimborso delle spese di smontaggio, di montaggio o trasporto, o alla corresponsione di risarcimenti o indennità per fermo macchina, fermo linea o danni di qualsiasi natura diretti o danni indiretti, anche verso terzi.

10.5. Interventi ed oneri.

10.5.1. Qualora per ragioni varie il cliente si trovasse nella incolpevole situazione di non poter restituire il prodotto viziato o malfunzionante e per il solo caso di apparecchi non rientranti nella produzione standard, la La Fornitecnica S.r.l.Si riserva la facoltà di inviare il proprio personale tecnico presso il cliente stesso per verificare la natura, l’entità e la causa del vizio e/o difetto denunziato. In questo caso rimane inteso quanto segue:

a) Il predetto personale tecnico interverrà a titolo di assistenza esclusivamente sui prodotti de La Fornitecnica S.r.l.; pertanto ogni manovra, intervento o lavoro che dovesse rendersi necessario su macchine, impianti, linee di produzione o manufatti di proprietà del cliente o di terzi sui quali il prodotto venduto risulta essere stato installato, necessari per rendere disponibile il prodotto stesso, dovranno essere effettuati a cura, spese e con la responsabilità esclusiva del cliente o del suo avente causa che dovrà essere inderogabilmente presente all’intervento del personale tecnico predetto nel luogo della prestazione. In caso di assenza del cliente, La Fornitecnica S.r.l.Avrà diritto di rifiutare ovvero di sospendere le proprie prestazioni.

b) Detto personale tecnico della nostra società si intende sin d’ora autorizzato a compiere sul prodotto oggetto dell’intervento tutte le operazioni che saranno ritenute a nostro giudizio necessarie per l’accertamento delle cause dell’avaria o del malfunzionamento.

c) Qualora l’avaria o il malfunzionamento risultasse dipendente da vizi o difetti del materiale, di progettazione o di costruzione, l’intervento tecnico sarà gratuito. Qualora, invece, l’avaria o il guasto siano riferibili a qualsiasi altra circostanza o causa, le spese per l’invio del personale tecnico saranno addebitate al cliente, sia con riguardo ai pezzi ovvero all’apparecchio sostituiti fuori garanzia sia con riguardo alle spese di mano d’opera e di viaggio del personale tecnico, secondo i listini di vendita e le tariffe di assistenza tecnica predisposte dalla nostra società.

d) Le spese dell’intervento tecnico saranno, al pari, addebitate al cliente nel caso in cui al personale della nostra società non fosse concesso di realizzare liberamente le operazioni di cui ai punti a) e b) che precedono ovvero lo stesso personale non fosse messo in grado di compiere le operazioni medesime per fatto e colpa del richiedente o dei suoi ausiliari, tra i quali si annovera, ai fini delle presenti condizioni di contratto, il possessore o il proprietario dell’impianto, della linea o del manufatto ove risulta installato l’apparecchio. In questo caso la garanzia rimarrà inoperante senza colpa ovvero responsabilità alcuna in capo alla nostra società.
Le richieste di intervento saranno evase con la massima sollecitudine compatibilmente, in ogni caso, con la disponibilità e gli impegni in corso del personale di La Fornitecnica S.r.l.

10.6. Esclusioni della garanzia.

10.6.1. La garanzia non è dovuta e non opera, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nei casi seguenti:
a) Quando il cliente non è in regola con i pagamenti pattuiti, in quanto in tal caso viene riconosciuto a La Fornitecnica S.r.l. il diritto di invocare la sospensione legittima delle prestazioni contrattuali;
b) Quando ha provveduto per proprio conto a riparazioni anche parziali o comunque a manomissioni o modifiche dell’apparecchio senza l’autorizzazione di La Fornitecnica S.r.l.;
c) Quando gli inconvenienti o i vizi e difetti sono stati causati da incuria o incapacità nell’uso dell’apparecchio;
d) Quando gli inconvenienti o i vizi e difetti siano in tutto od in parte dipesi da errata installazione o dall’aver ignorato le istruzioni de La Fornitecnica S.r.l.E le prescrizione dei manuali d’uso, manutenzione, montaggio e messa in servizio ovvero le indicazioni delle dispense tecniche predisposte dalla nostra società;
e) Quando gli inconvenienti o i vizi e difetti siano dipendenti da difettosità dell’impianto, della linea ovvero del manufatto ove l’apparecchio è stato installato ovvero al quale è asservito o da altre cause esterne;
f) Quando guasti ed inconvenienti siano stati causati da incurie, manomissioni o danni causati durante il trasporto;
g) Quando, per qualsiasi causa, venissero riscontrati sull’apparecchio e sulle parti di esso, situazioni anomale che ne abbiamo compromesso l’integrità, il buon funzionamento ovvero l’affidabilità.
h) Quando il prodotto viene installato da personale non qualificato.

10.6.2. E’ altresì precisato che il cliente non potrà invocare e contestare validamente altre inadempienze contrattuali o pretese contro la nostra società, quali la non conformità dell’apparecchio o di parte di esso rispetto a quello ordinato, ovvero la non rispondenza allo scopo specifico di esso alle necessità indicate nell’ordine ovvero, ancora, la mancanza vera o presunta di qualche qualità, qualora non abbia provveduto a denunziare a La Fornitecnica S.r.l.Tale situazione con le modalità e nel termine perentorio indicato al precedente punto 10.3.3. Delle presenti condizioni generali di garanzia.

10.7. Prevalenza delle condizioni di garanzia.
Si precisa che le presenti condizioni di garanzia sono le uniche condizioni contrattuali da ritenersi valide ed efficaci: nessun’altra garanzia o deroga sarà da ritenersi operante se non rilasciata in modo espresso e per iscritto da La Fornitecnica S.r.l.

11. Riserva di proprietà

11.1. Il diritto di proprietà viene trasferito dal cliente al momento della consegna del prodotto, fatta salva la stipulazione per iscritto del patto di riservato dominio.

11.2. Nel caso di pagamento differito, e per il caso in cui la clausola di riservato dominio risulti espressa nella proposta d’ordine di La Fornitecnica S.r.l.Accettata dal cliente ai sensi del punto 1 delle presenti condizioni generali di contratto, il prodotto consegnato resterà di proprietà della nostra società sino all’integrale pagamento del prezzo ai sensi dell’art. 1523 del codice civile italiano. Il cliente, in tali casi, è costituito custode del prodotto per gli effetti di legge, con obbligo di farne buon uso, di non cederlo ad alcun titolo a terzi, di rispondere del valore in caso di furto, danneggiamento o altro, nonché di denunciare immediatamente a La Fornitecnica S.r.l., con comunicazione ad avviso di ricevimento, le eventuali azioni esecutive o conservative promosse da terzi sul prodotto.
11.3. In caso di inadempimento del cliente all’obbligo di pagare il prezzo del prodotto, troverà applicazione la disposizione di cui all’art. 1526, comma 2, rimanendo le rate del prezzo già versato dal cliente a favore di La Fornitecnica S.r.l.A titolo di indennità, da combinare con la disposizione dell’art. 1525 del codice civile italiano

12. Cessione del credito

12.1. La Fornitecnica S.r.l. Avrà diritto di cedere il credito maturato verso il cliente a terzi in qualsiasi momento, così come di stipulare assicurazioni sulla solvibilità del cliente stesso , senza obbligo di preavviso e senza che da tale situazione possano sorgere in capo al cliente diritti di risarcimento o pretese di risoluzione o annullamento del contratto.

13. Tributi – tasse ed oneri

13.1. I prezzi del prodotto sono sempre al netto degli oneri fiscali e di tributi di qualsivoglia natura che rimangono a carico del cliente nella misura e secondo le modalità previste dalla legge.

14. Risoluzione del contratto

14.1. La nostra società potrà risolvere il contratto, senza necessità di costituzione in mora del cliente, ricorrendo uno o più delle seguenti situazioni:
– Nel caso di apertura di procedura concorsuale, liquidazione volontaria o coattiva a carico del cliente;
– Nel caso di inadempimento da parte del cliente di una o più delle obbligazioni previste nelle presenti condizioni generali di contratto e segnatamente agli articoli 4, 5, 6, 7, 8, 10 che precedono e al successivo articolo 18;
– Nel caso di dichiarazione di nullità di una o più delle clausole del contratto che determino un significato squilibrio nelle prestazioni a carico di La Fornitecnica S.r.l.

14.2. In tali casi la risoluzione opererà di diritto e in modo automatico a decorrere dalla data di ricezione della comunicazione con avviso di ricevimento che la nostra società invierà al cliente, nella quale si farà valere il diritto di risoluzione qui statuito. E’ fatto salvo, in ogni caso di risoluzione del contratto imputabile a fatto, colpa o dolo del cliente, il diritto di La Fornitecnica S.r.l. Di agire per il risarcimento del danno. E’ fatto salvo, inoltre, il diritto della nostra società di risolvere il contratto secondo le regole comuni.

15. Legge applicabile – foro esclusivo

15.1. Il contratto si intende regolato esclusivamente dalla legge italiana quale legge del luogo in cui il negozio giudico si è perfezionato e nel quale la prestazione caratteristica dello stesso deve essere eseguita.

15.2. Ogni controversia nascente o comunque dipendente, direttamente o indirettamente, dalla interpretazione o esecuzione del contratto, incluse le chiamate in causa per garanzia propria o impropria della nostra società da parte del cliente anche per la manleva, sarà sottoposta in via esclusiva al giudice italiano e, segnatamente, a quello del foro di Milano – italia.

16. Proprietà’ industriale e intellettuale

16.1. Il cliente prende atto che i prodotti e la relativa documentazione non violano alcun brevetto, diritto d’autore o altro diritto di proprietà intellettuale o industriale di terzi e che nessuna azione per contraffazione di diritti e/o brevetti relativi ai prodotti o alla loro documentazione è pendente davanti a qualsiasi giudice; inoltre il cliente si impegna a risarcire La Fornitecnica S.r.l.Di qualsiasi danno o onere derivante da rivendicazioni di terzi basate su contraffazione cui lo stesso abbia dato corso, in via diretta o indiretta, ovvero nella quale abbia concorso a qualsivoglia titolo o per qualsiasi causa.

16.2. Il cliente ha diritto di utilizzare la documentazione relativa al prodotto, tradurla e riprodurla per inserirla, se necessario, nei propri manuali d’uso e documentazione, con l’obbligo di segnalare che la titolarità esclusiva della proprietà intellettuale ed industriale del prodotto e della documentazione è di La Fornitecnica S.r.l.

17. Confidenzialita’

17.1. Nel caso in cui il cliente abbia ricevuto informazioni particolari per prodotti speciali o standard, egli si impegna a mantenere confidenziali il capitolato tecnico, le specifiche, i disegni, i progetti, i dati, ed ogni altra informazione messa a sua disposizione da La Fornitecnica S.r.l.; il cliente si impegna a non divulgare le informazioni a terzi e ad usarle soltanto per la fornitura dei prodotti convenuta con la nostra società.

17.2. Il cliente riconosce sin d’ora l’illiceità della progettazione e/o fabbricazione e/o messa in commercio in qualsiasi forma, anche per il tramite di terzi interposti, di prodotti su disegni, modelli, campioni o prototipi di La Fornitecnica S.r.l., tanto per la produzione quanto per le parti di ricambio di ogni genere e/o per ogni uso, anche se non sia espressamente richiamato il marchio di La Fornitecnica S.r.l.Ovvero sul prodotto compaia un marchio appartenente alle società facenti parte del gruppo multinazionale La Fornitecnica S.r.l.

18. Divieto di cessione

18.1. Tutti i diritti e, in genere, le situazioni giuridiche nascenti o derivanti dal contratto ordine non potranno essere oggetto di cessione o di delegazione a terzi da parte del cliente senza il preventivo consenso, risultante da atto documento scritto, di La Fornitecnica S.r.l.
Il cliente dichiara di aver preso visione e di approvare espressamente, ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 c.c., le clausole contenute negli articoli che seguono: 1) ordine – conferma d’ordine; 2) annullamento dell’ordine – recesso – penale; 5) consegna; 6) prezzo e pagamenti; 7) termini di consegna – differimenti; 8) omesso ritiro del prodotto; 10) garanzia dei prodotti; 12) cessione del credito; 15) legge applicabile – foro esclusivo; 18) divieto dì cessione.

 

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’articolo 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003.
1. I dati personali inseriti nel presente formulario fanno capo a La Fornitecnica S.r.l. e saranno trattati, ai sensi dell’articolo 4 del citato Decreto Legislativo, con archiviazione automatica nel sistema informatico di La Fornitecnica S.r.l., per finalità connesse di tipo commerciale, promozionale, e di marketing e relativi ai servizi offerti.
2. Rimane inteso che la revoca del consenso al trattamento dei dati da parte dell’interessato, comporterà l’annullamento della richiesta di iscrizione o la cancellazione dell’iscrizione presso il sito facente capo a La Fornitecnica S.r.l.
3. Si ricorda che il conferimento dei dati personali è obbligatorio per poter usufruire dei diversi servizi forniti dal sito di La Fornitecnica S.r.l.
4. La Fornitecnica S.r.l. si riserva il diritto di annullare l’iscrizione e di interrompere i servizi nel caso che i dati si rivelino non veritieri in tutto o in parte. L’utente del sito assume la responsabilità civile e penale relativa ai dati che comunica, alla loro verità ed attualità.
5.    I dati personali che saranno forniti, potranno essere comunicati esclusivamente a:
1.    a)  società collegate o controllate facenti parte del nostro gruppo;
2.    b)  enti pubblici o privati per l’adempimento di obblighi previsti dalla legge.
6.    Si richiama l’art. 7 del D. Lgs. 196/2003 per i diritti al trattamento dei dati personali
7.    Titolare del trattamento dei dati è La Fornitecnica S.r.l. attua le misure previste dalla legge per il trattamento e trasferimento dei dati all’estero , ai fini dell’esecuzione del contratto.. Il Responsabile del trattamento dei dati per l’Italia, ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003, è la La Fornitecnica S.r.l. nella persona dell’incaricato in seno alla società.
Per ogni comunicazione concernente il trattamento dei dati personali l’interessato potrà scrivere esclusivamente con lettera raccomandata ad avviso di ricevimento a La Fornitecnica S.r.l. – Via Tolentino, 2 20155 Milano.

I commenti sono chiusi